domenica 14 ottobre 2012

Crostata di zucca e speck


Eccomi qui dopo una lunga, ma lunga, latitanza. Non vi tedierò sul come e sul perché non ho pubblicato altre ricette ma mi riprometto che cercherò di essere una collaboratrice più efficace per Stefania.
Ormai siamo nel mese di ottobre che è, anche  in Italia da un po' di anni, il mese della festa di Halloween. Nei paesi anglosassoni la zucca è il simbolo di questa festa e viene utilizzata anche per la costruzione della Jack o' lantern, caratteristica lanterna rudimentale, da appendere fuori dalla porta di casa, per scacciare streghe e fantasmi. La zucca è un ortaggio che si presta a diverse preparazioni: si consuma cotta al forno (poi metterò un'altra ricetta da fare quando si ha pochissimo tempo), con il risotto, come salsa per accompagnare alcuni secondi e in tantissimi altri modi.

Quella che vi propongo oggi è una torta salata a base di zucca, speck e funghi porcini che si presta bene sia come aperitivo (per esempio si può tagliare a piccoli quadrati e diventa un'idea finger food per un buffet)  ma anche come secondo, o come più vi piace.
Generalmente le torte salate si fanno con la base di pasta brisè o pasta sfoglia. Io, in questa versione, l'ho fatta con la pasta al vino e vi lascio la ricetta.

Ingredienti

Per la pasta al vino:

  1. 300 g di farina 0 o 00
  2. 100 g di vino bianco secco
  3. 80 g di olio
  4. un pizzico di sale
Emulsionate olio e vino e impastare con la farina e il pizzico di sale. Fate riposare mezz'ora e poi sistemate in una tortiera.
Nel frattempo preparate il ripieno

  • 500 g di zucca tagliata a dadini
  • 150 g di speck
  • 30 g di funghi porcini secchi
  • 70 g di formaggio (metà grana e metà pecorino)
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di latte
  • cipolla
  • olio q.b.
Mettete a bagno i funghi porcini per almeno mezz'ora, tritate speck e cipolla e farli rosolare per circa 5 minuti con un po' di olio.

Aggiungete la zucca e cuocete per circa 20 minuti (fino a quando non si sarà spappolata), poi aggiungete i funghi sgocciolati quando mancano 5 minuti. A fine cottura unite il composto di latte, uova e formaggio e mescolate. Sistemate il composto nel guscio di pasta al vino precedentemente preparato e coprite con delle striscioline di pasta incrociata.

Infornate per 30 minuti a 180°C-200°C.

Fate intiepidire prima di servire.
Spero vi sia piaciuta e alla prossima.

Sara


-->

2 commenti:

  1. Ma che bella questa torta di zucca!!! e chissà che sapore con lo speck!
    Bacioni ^_^

    RispondiElimina
  2. Grazie Tina, sono contenta che ti piaccia. L'accostamento zucca e speck secondo me è ottimo, io lo utilizzo spesso, anche per condire gli sptzle per esempio.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...