mercoledì 17 ottobre 2012

Straccetti ai funghi porcini

Oggi ho una ricetta superveloce e golosa: adoro i funghi e l'altro giorno li ho preparati in un modo rapido e saporito, per un pranzo all'insegna del gusto e della leggerezza.
Questa ricetta mi ricorda degli straccetti ai funghi che ho mangiato tantissimi anni fa in una trattoria fuori Roma. In quell'occasione rimasi colpita dal fatto che carne e funghi fossero cotti alla brace, perché ero abituata agli straccetti "di città" ultrasottili e cotti in padella.
E imparai, grazie al simpatico oste che venne al tavolo a raccontarci il piatto, che gli straccetti sono più buoni se tagliati a mano (specie per la cottura alla brace, ovviamente)... Beh, ero giovane e poco esperta di questo taglio di carne che da noi nel Salento si usa ancora poco e niente. Non avendo un camino o un barbecue ho usato gli straccetti convenzionali (cioè quelli sottilissimi, quasi indistinguibili dal carpaccio, che si trovano comunemente in città) ma se avete la fortuna di poter fare il barbecue, provate a farvi tagliare dal vostro macellaio di fiducia degli straccetti leggermente più alti, fateli marinare un po' con olio, qualche erba profumata, peperoncino, due bacche di ginepro... e poi buttateli sulla brace insieme ai porcini in pezzi. Vi assicuro che verrà un piatto strepitoso! La versione in padella è un buon sostituto; accompagnata con un po' di pane e una bella insalata rappresenta un pasto completo e leggero (anche se poco fotogenico!!!).

Ingredienti (per 2 persone)
  • 150 g di funghi porcini (puliti e tagliati a tocchetti)
  • 250 g di straccetti
  • peperoncino
  • olio extravergine
  • 1 dito di vino bianco secco
  • 1 spicchio d'aglio
  • pepe nero
  • sale

Come si fa
In una padella ho cucinato prima i funghi, facendo rosolare leggermente l'aglio nell'olio e aggiungendo poi i funghi e un po' di peperoncino a rondelle. Quando i funghi si sono insaporiti per bene, ho regolato di sale e sfumato con il vino, terminando di cuocerli a fuoco basso. A questo punto, ho aggiunto gli straccetti e li ho fatti cuocere velocemente a fiamma alta. Infine ho completato il tutto con un giro di pepe nero macinato al momento.

-->

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...