sabato 10 novembre 2012

Sformatini di riso alle melanzane con crema di melanzane allo yogurt, cumino e menta


Lo scorso 20 ottobre ho avuto l'opportunità, insieme ad altri 19 blogger, di partecipare all'EcoFood Day, la giornata dedicata alla cucina sostenibile, organizzata da Food140 in collaborazione con l'Accademia di Alta Cucina "Pepe Verde" diretta da Riccardo Dary. Nel corso di un pomeriggio piacevole e interessante, abbiamo assistito a una cooking class tenuta dallo chef Cesare Amato e abbiamo sottoscritto la carta dei foodblogger, un'iniziativa davvero lodevole che mira a coinvolgere i food blogger in un impegno costante e consapevole, volto alla diffusione di abitudini culinarie e nutrizionali sostenibili ed eco-friendly.

Durante la cooking class dello chef Cesare Amato abbiamo assistito alla preparazione di tre gustose ricette:
  • Risotto con scarola e salmone fresco;
  • Sformatini di riso integrale con salsa di zucca al rosmarino;
  • Bordura di riso con crema di carciofi e lamelle di formaggio di fossa.


La bordura di riso ai carciofi, che in questo collage è la foto in basso, è stata selezionata per essere oggetto del contest che vede protagonisti noi blogger.



La sfida consisteva nel replicare la ricetta, reinventandola anche modificando gli ingredienti, utilizzando i prodotti che ci sono stati gentilmente offerti dagli gli sponsor: Riserva San Massimo per il riso e Fattoria San Sebastiano per un olio molto particolare, aromatizzato alla menta. I vincitori del contest si aggiudicheranno i premi offerti da Idee di casa.

Per quanto mi riguarda, ho optato per degli sformatini, principalmente perché la bordura richiede numerosi commensali, anche se sarebbe stato divertente fare delle bordure monoporzione! Dovrò procurarmi degli stampi adatti. Ho sostituito i carciofi con le melanzane perché le adoro e... lo so, lo so: la stagione è ormai finita ma ho voluto concedermi un ultimo assaggio d'estate prima di lasciare che la natura faccia il suo corso e sospendere per i prossimi mesi l'acquisto di questo ortaggio così buono e versatile. Ed ora passo subito alla ricetta

Ingredienti (per 4 tortini individuali)
  • 150 g di riso superfino
  • 2 melanzane medie (ca 450g)
  • 1 piccola cipolla
  • 1 piccolo scalogno
  • 1 vasetto di yogurt bianco non zuccherato
  • brodo vegetale
  • olio extravergine
  • olio aromatizzato alla menta 
  • vino bianco secco 
  • pangrattato
  • burro
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino raso di semi di cumino
  • qualche fogliolina di menta fresca

Procedimento
Lavare le melanzane (le mie erano una leggermente più piccola dell'altra). Infornare la melanzana più piccola in una teglia rivestita con carata forno e lasciarla cuocere a 180° finché non si sarà ammorbidita. Nel frattempo, tagliare a cubetti di circa 1/2 cm di lato l'altra melanzana, mettere lo scalogno a soffriggere con 2 cucchiai d'olio extravergine fino a farlo appassire. Unire i semi di cumino e farli insaporire, quindi aggiungere le melanzane e lasciare stufare finché non saranno morbide (se necessario, aggiungere del brodo vegetale). Aggiungere qualche fogliolina di menta tritata e regolare di sale.
Mentre la melanzana stufata completa la cottura, prelevare la polpa dalla melanzana cotta nel forno aiutandosi con un cucchiaio. Affettare sottilmente mezza cipolla e farla imbiondire leggermente con un po' d'olio extravergine. Aggiungere la polpa di melanzana e farla insaporire brevemente. Aggiungere lo yogurt e il cumino in polvere e far cuocere per un paio di minuti. Unire un paio di cucchiai di olio aromatizzato alla menta e frullare la salsa con il frullatore a immersione, aggiungendo se necessario del brodo.
In una pentola, preparare il riso. Soffriggere in 2 cucchiai d'olio la metà di cipolla rimasta fino a farla appassire, aggiungere il riso e farlo tostare. Sfumare con il vino e aggiungere poco alla volta il brodo bollente, lasciando cuocere per 7-8 minuti. Unire le melanzane a cubetti e lasciare insaporire per 2-3 minuti. A fuoco spento mantecare con una piccola noce di burro e 2-3 cucchiai di olio aromatizzato alla menta e regolare di sale.


Stendere il riso in un vassoio e lasciarlo raffreddare. Nel frattempo ungere bene gli stampini e spolverarli di pangrattato. Riempire con il composto premendo con le mani in modo da eliminare eventuali residui di aria e compattare bene gli sformatini. Infornare per 10 minuti a 160°. Lasciare intiepidire prima di capovolgere e servire nei piatti individuali gli sformatini dopo aver versato su ogni piatto un po' di salsa allo yogurt.
Io li ho serviti aggiungendo delle piccole chip di melanzane cotte in forno dopo averle spennellate con l'olio alla menta. 


-->

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...