giovedì 31 ottobre 2013

Pollo cremoso con funghi, zenzero e nocciole

In questi giorni si parlava tra amiche blogger di alcuni ingredienti di cucina etnica, tra cui il latte di cocco, molto usato nella cucina tailandese e non solo. Condividendo questa passione, con Vaty del bellissimo blog A Thai Pianist ci siamo perfino scambiate un po' di informazioni e foto di ingredienti vari come curry rosso, curry verde, tutte cose che adoro: un vero tripudio di profumi e colori.
Insomma, per farla breve mi è venuta voglia di cose etniche e così ho realizzato questa ricetta.
Lo ammetto: il pollo preparato in vari modi "all'orientale" è un po' il tormentone di questo blog. In effetti lo cucino davvero spessissimo, soprattutto perché mi aiuta a trasformare una semplice fettina di pollo in un piatto profumatissimo e diverso dal quotidiano. Ma non trascuro nemmeno l'aspetto della rapidità di preparazione, che in questo periodo - per me davvero intenso e pieno d'impegni - è davvero fondamentale.
Stavolta ho un po' pasticciato tra India e Thailandia e il risultato penso meriti un assaggio!

Ingredienti (per 2 persone)
  • 2 o 3 petti di pollo (in base alle dimensioni e alla scelta di usarlo come piatto unico accompagnato dal riso oppure come secondo con altre portate)
  • 1/2 cipolla piccola
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3 cm di zenzero fresco, grattugiato
  • il succo di 1/2 limone
  • sale
  • 1-2 cucchiai di olio extravergine
  • 80 g di funghi champignon già puliti e affettati
  • 2 cucchiai rasi di nocciole tritate
  • 4-5 cucchiai di latte di cocco
    Nota: anche in questo caso, partendo da una quantità di base di cremina che si ottiene con la dose indicata, si può variare la quantità di latte di cocco in base alla quantità di salsina che vorrete ottenere. Se devo mangiarlo semplicemente con riso bianco, qualche volta aggiungo un po' di latte di cocco in più, modulando di conseguenza le spezie per il condimento. Dovrete provare la quantità più adatta al vostro gusto e al modo in cui servirete il piatto.
  • 1 cucchiaino colmo di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di garam masala

Procedimento
  1. Tagliare il petto di pollo in striscioline regolari, quindi metterlo a marinare per 1-2 ore (o anche di più, in tal caso è meglio conservarlo in frigo e riportarlo a temperatura ambiente 1 ora prima di cucinarlo) con il succo di limone, la cipolla affettata molto finemente, l'aglio tritato, lo zenzero, la curcuma, il garam masala e un po' di sale.
  2. In una padella, scaldare appena l'olio, quindi aggiungere il pollo e i funghi contemporaneamente e far cuocere coperto a fuoco basso.
  3. Quando l'acqua di vegetazione dei funghi avrà iniziato ad asciugarsi, aggiungere il latte di cocco e finire di cuocere finché i liquidi non si saranno addensati formando una crema. Questa fase può avvenire a fuoco basso o medio; in quest'ultimo caso sarà necessario tenere sotto controllo la cottura per evitare che la cremina si addensi troppo e si attacchi sul fondo della padella.
  4. Regolare di sale, quindi unire due terzi delle nocciole solamente a fine cottura, in modo che non si ammorbidiscano troppo.
  5. Decorare nei piatti con le nocciole rimanenti.
Si può servire accompagnato con riso bianco di tipo thai o basmati.

-->

1 commento:

  1. Stefi, ieri sera ho fatto cenetta a casa mia e indovina giusto cosa abbiamo cucinato?
    Infatti mi collego giusto un attimo e vedo questa deliziosa rieletta!!! Che vinta questa tua versione! Prox volta metterò anch'io curcuma e masala! Per me? Tutta la lattina del latte di cocco!
    Un bacione grande stefi, buona festa e grazie cara per la citazione :*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...